Facciamo culturismo

Facciamo Culturismo

Food Garden in Alta Langa

S01B5700

Quando si parla di Langhe immediatamente si pensa alle colline patrimonio dell’UNESCO, ai grandi vini, al tartufo, ad una terra che sull’eccellenza eno-gastronomica e la splendida collocazione paesaggistica ha costruito una vocazione turistica. Ma esiste anche una parte delle Langhe meno conosciuta, l’Alta Langa o, come piace chiamarla a noi, l’Alt(r)a Langa, dove le colline diventano più alte e i vitigni lasciano spazio ai noccioleti e ai pascoli per le pecore. L’Alta Langa è, turisticamente, una zona ancora tutta da scoprire, rimasta in gran parte incontaminata, dove la piccola agricoltura, biologica, sostenibile, di qualità, ha trovato la sua naturale collocazione e un nuovo sviluppo.

Il turismo in Alta Langa non può prescindere da queste realtà e proprio per questo è nato il progetto “Food Garden in Alta Langa”: quando l’agricoltura diventa turismo.

Quante persone, nate e vissute nelle grandi città, sanno come si coltiva un orto biologico, come si fa la smielatura o che anche la produzione del formaggio ha una stagionalità?

Per dare la possibilità, a chi ne ha il desiderio, di riavvicinarsi alla campagna ed ai suoi valori, abbiamo dato vita, assieme ad alcuni ricercatori universitari, ad uno studio per identificare tutte quelle realtà di produzione agro-alimentare che della qualità, sostenibilità e biodiversità hanno fatto il loro carattere distintivo e con loro abbiamo creato una serie di esperienze reali della pratica agricola, dalla raccolta dei frutti di stagione, alla vendemmia, alla produzione di vino, pane e formaggio secondo la tradizione locale e seguendo il calendario delle stagioni.

L’idea del Food Garden consiste nel non proporre esclusivamente un luogo piacevole dove soggiornare, ma nove differenti esperienze, ognuna legata ad un differente settore agricolo tra cui scegliere: I segreti dell’orto; Vita da pecore!; Tonda gentile; Vado a vivere in campagna; Bee good sul miele e il suo mondo; “Cum” grano Salis un viaggio nel mondo dei cereali; Il nuovo e l’antico per riscoprire nuove e vecchie colture; Il giardino dei semplici, sulle erbe officinali e aromatiche, e la Vendemmia.

Un turismo diverso ancora tutto da scoprire e sperimentare.

www.altalanga.eu/food-garden.html