Facciamo culturismo

Facciamo Culturismo

Tutto Arte biblioteche Cinema design Editoria Enogastronomia Innovazione culturale Musica Recupero spazi urbani Sale cinematografiche Teatro/danza
Categorie: design
Tags: Bandi regione

CAMERA CON VISTA – RICETTIVITÀ IMMAGINIFICA NEL PAESAGGIO PIEMONTESE

PANORAMA-DA-FINESTRA-800x400

L’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte lancia la prima edizione del premio internazionale dedicato alle forme creative dell’abitare nel territorio.

Un premio per valorizzare il patrimonio culturale, architettonico e paesaggistico del territorio piemontese e immaginare la ricettività del futuro attraverso lo sguardo e le progettualità immaginifiche di creativi, architetti e grafici: questo l’obiettivo della prima edizione di “Camera con vista”, il premio ideato e promosso dall’assessorato alla cultura della Regione Piemonte, in collaborazione con la Fondazione per l’Architettura / Torino, che mira a raccogliere idee e suggestioni creative sui temi dell’abitare e dell’ospitalità, inseriti nei paesaggi che caratterizzano il territorio.

Al premio possono partecipare tutti gli studenti, gli architetti, i designer e i creativi che abbiano raggiunto la maggiore età. L’iscrizione è gratuita e le proposte devono essere inviate entro la mezzanotte del 28 agosto caricandole sul sito del bando. Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione le trovate a questo sito: www.concorsiarchibo.eu/cameraconvista

I progetti dovranno seguire uno o più dei seguenti temi espressivi: architettura, design, installazioni ambientali, grafica e graphic novel, e saranno giudicati da una Commissione composta da Gianluca D’Incà Levis, critico d’arte e curatore del progetto Dolomiti Contemporanee, dal direttore della GAM e del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea Carolyn Christov Bakargiev, dall’architetto Carlo Pession e dal grafico e designer Mario Piazza, nonché da un rappresentante della Regione Piemonte. Alle tre migliori proposte selezionate dalla Commissione sarà assegnato, rispettivamente, un premio di euro 2000, euro 1000 ed euro 500.